WINTER SCHOOL - COMO

GLOBALIZATION AND RELIGIONS IN MULTICULTURAL CITIES

Università degli Studi dell’Insubria

La Winter School, Globalization and Religions in Multicultural Cities, ha assunto come obiettivo concreto il trasferimento presso l’Università degli Studi dell’Insubria di ventiquattro studenti delle Università italiane PRIMED (selezionati attraverso apposito bando) e di ventiquattro studenti selezionati con una call for participation presso le Università OCI consorziate.
La Winter School si è tenuta nei giorni 11-15 novembre 2019 e si è focalizzata sui temi dei diritti fondamentali e della costruzione di società inclusive fondate sulla cittadinanza democratico–costituzionale.
Al centro della Winter School si è dato spazio, dunque, al dibattito sulle sfide che coinvolgono, a livello sia della partecipazione politica, sia degli spazi di azione per le società civili e le comunità religiose, tanto nei Paesi della sponda Nord quanto nei Paesi della sponda Sud del Mediterraneo.

La Winter School si è avvalsa dell’apporto di docenti della rete PRIMED e si è articolata in tre momenti principali:

1) Momenti di studio e discussione sui temi della convivenza civica e sulla gestione dei conflitti in società connotate da alto tasso di diversità religiosa e culturale (questi momenti di studio e dibattito si avvarranno sia dell’apporto dei docenti sia di esponenti delle comunità religiose e della società civile locali);

2) Momenti di visita alle comunità religiose ed alle esperienze sociali più significative, al fine di entrare in diretto contatto con testimoni che, sul campo, cercano di operare seguendo l’obiettivo dell’inclusione sociale e dell’apertura e dell’accoglienza interculturale;

3) Momenti di turismo e di svago, al fine della costituzione di un gruppo di studenti coeso, attento alla scoperta dei tesori culturali e tradizionali del luogo.

unisubria

Galleria

X